Conservazione fatture elettroniche 2019: scadenza 31/01/2021

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto (n. 157 del 30 novembre 2020) che dispone la proroga della scadenza ultima per la presentazione telematica di tutte le dichiarazioni in materia dei redditi.

La proroga riportata nel Decreto porta il termine ultimo al 10 dicembre 2020, ridisegnando quindi il termine di presentazione edi conseguenza anche il termine di conservazione digitale.

Come riportato dalla Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n.46/E del 2017:

Ai sensi dell’articolo 3, comma 3, del D.M. 17.06.14 (che rinvia all’articolo 7, comma 4-ter, del D.L. n. 357/1994) la conservazione dei documenti informatici, ai fini della rilevanza fiscale, deve essere eseguita entro il terzo mese successivo al termine di presentazione delle dichiarazioni annuali, da intendersi, in un ottica di semplificazione e uniformità del sistema, con il termine di presentazione delle dichiarazioni dei redditi.

Ne consegue, quindi, che la conservazione digitale dei documenti informatici fiscali relativi all’anno 2019 dovrà essere completata entro il 10 marzo 2021.

Di seguito trovate il decreto: Gazzetta Ufficiale

Si possono conservare le fatture elettroniche con PEC? –> Conservazione PEC Fatture Elettroniche